24

September
La storia del celebre gangster Carlito Brigante, come ritratto nel
romanzo di Edwin Torres, diventa oggi l’emblema di una
inadeguatezza a cambiare vita, nonostante tutte le buone
intenzioni del mondo. Già nel 1993 il regista Brian De Palma ne
aveva proposto una straordinaria versione filmica con il grande Al
Pacino nella parte del titolo. Sentiamo più che mai attuale porre
l’attenzione sull’incapacità di opporsi al proprio destino, attraverso
la storia di questo piccolo grande malavitoso newyorchese. Rispetto alla versione
cinematografica, Carlito verrà riproposto in forma di reading insieme all’esecuzione
di musiche del repertorio jazz latino con l’intento di restituire tutto il sapore del
contesto urbano in cui si dipanano le vicende del protagonista.
Drammaturgia: Mattia Sofo, Paolo Bandini ed Emilio Sioli
Musiche originali Tito Puente, David Shire, Barry Manilow, Julio Gutierrez, Ralph Mc Donald, Ceo Feliciano
ed altri
Ensemble: Area M Orchestra 9 elementi con la partecipazione di Marcella Malacrida (voce solista)
Con Alberto Astorri (voce recitante)
Direzione musicale ed arrangiamenti: Giovanni Agostino Frassetto
Regia: Emilio Sioli
in collaborazione con Mohole e con il Conservatorio di Musica Giuseppe Verdi di Milano
Produzione Area M – Città Studi Sound

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere una migliore esperienza utente sul nostro sito. Continuando a navigare accetti la nostra Cookie Policy. Vienici a trovare spesso! Cookies & Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi