DI: Sadie Hasler
REGIA: Federico Brugnone
CON: Caterina Marino e Beth McCreton
SINOSSI
Due sorelle, Jude e Susie, sono state arrestate: in uno scatto d’ira Jude, circondata da “mammine perfette e bambini incrostati di nutella” ha dato un calcio ad una carrozzina. Forte. Molto forte.
Per questo motivo saranno costrette a intraprendere un percorso di riabilitazione in un Centro per la gestione della rabbia che le condurrà, in un alternarsi di capovolgimenti e colpi di scena, tra un gin tonic e un “vaffanculo”, a scoprire alcune verità l’una dell’altra che non potevano nemmeno immaginare.
note di regia
Pramkicker è un testo sfacciato, a tratti anche volgare, e inaspettatamente commovente. Scritto tutto al femminile, racconta l’universo di due sorelle sulla soglia dei trent’anni che hanno sempre preferito la preparazione di un gin tonic a quella di un biberon, ma che adesso si trovano costrette a interrogarsi sul posto che ricoprono all’interno della società, e su quanto la maternità incida sulle loro vite.
La drammaturga britannica Sadie Hasler riesce ad affrontare con ironia e sensibilità questi temi attraverso le due protagoniste,Jude e Susie: imperfette, umane, ridicole e, al tempo stesso, eroiche.
Il testo è concepito come un alternarsi di flashback allucinati e scene quotidiane, tra momenti esilaranti ed emozionanti confessioni, in un continuo gioco di trasformismo nel quale le due attrici sono chiamate a ricoprire tutti i ruoli.
La messa in scena si rifà alla più semplice e diretta forma teatrale di sempre: il teatro shakespeariano. Tutto quello che serve sono attori, parole, e un pubblico disposto a giocare, a riempire spazi appena suggeriti, a guardare un’attrice dire “ora facciamo che io ero…” e crederci. Un piccolo atto di fede, reso possibile dalla nostra immaginazione. In poche parole, teatro.
Lo spettacolo si presta ad essere rappresentato in luoghi non convenzionali, l’interazione col pubblico è totale, immersiva, al bando sipari, quarte pareti, divisioni tra scena e platea… Il pubblico c’è, e noi siamo lì, assieme, veramente. Il teatro è denudamento dell’anima in uno spazio condiviso davanti a tanti occhi: in questo, forse, è ancora rito.
EMAIL: CATERINAMARINO1@HOTMAIL.IT – FEDERICOBRUGNONE1987@GMAIL.COM
la compagnia
La compagnia Bimbos Factory nasce nel 2017 per volontà di Caterina Marino e Beth McCreton, due attrici di provenienza geografica diversa (Italia/Inghilterra) e percorsi differenti, ma con una visione comune del mondo che le circonda. Dopo aver scelto e tradotto il testo di Pramkicker, decidono di affidare la regia a Federico Brugnone, attore e regista attento e sensibile. Pramkicker è il loro primo progetto insieme, che ha debuttato nel giugno 2018 nella versione “Demo” di 12 minuti al Festival Inventaria di Roma, aggiudicandosi il Premio del Pubblico.
federico brugnone caterina marino beth mccreton
Federico Brugnone (Marsala, 1987) Si diploma in recitazione presso l’Accademia d’Arte Drammatica “Silvio d’Amico”. Tra i suoi maestri Valerio Binasco, Carlo Cecchi e Anna Marchesini. Cofondatore della compagnia Cassepipe, vince il Premio Scenario Infanzia nel 2010 e il premio miglior spettacolo del Festival Internazionale dei Mondi 2012 con lo spettacolo Hansel e Gretel. Nel 2009 è Oberon nel Sogno di una notte d’estate con la regia di Carlo Cecchi.
Nel 2012 vince nuovamente il Premio Scenario Infanzia, questa volta come regista e autore dello spettacolo John Tammet Fa Sentire Le Persone Molto Così :-?. Nella stagione 2015/2016 è stato il Primo Clown ne Il macello di Giobbe, testo e regia di Fausto Paravidino. Continua la sua collaborazione con Carlo Cecchi nello spettacolo La Dodicesima Notte (2014/20 16) e l’ Enrico IV (2017/2019) e con Fausto Paravidino nel prossimo spettacolo La Ballata di John e Gill. Nell 2016 collabora con Giuliano Scarpinato nella creazione dello spettacolo Alan e il mare, prodotto da CSS di Udine, in tournèe fino a Marzo 2019.
In televisone ha lavorato nel film di Daniele Vicari Prima che la notte, scritto da Claudio Fava.
Caterina Marino (Roma, 1991) Nel 2010/2011 frequenta l’Atelier di Commedia dell’Arte condotto da Michelle Monetta. Nel 2014 si diploma in qualità di Attrice di Prosa presso la Scuola di Teatro di Bologna Alessandra Galante Garrone. Studia inoltre con Mario Perrotta, Daniele Salvo, Melania Giglio, i Familie Floz, Alessandro Fabrizi, Andrea Baracco, Vincenzo Manna, Michele Sinisi. Nel 2015 vince la borsa di studio promossa dalla Link Campus University e partecipa allo spettacolo Le mille e una notte con la regia di Andrea Baracco. In seguito prende parte a Odissea – da Omero a Walcott con la regia di Vincenzo Manna e Daniele Muratore. Nel 2016 si laurea presso il Dipartimento di Arti e Scienze dello spettacolo dell’Università La Sapienza di Roma. Tra il 2016 e il 2017 lavora presso il Teatro di Roma con Riccardo Caporossi nello spettacolo FORME e con Riccardo Vannuccini in No Hamlet, please e nuovamente con Vincenzo Manna nello spettacolo CANI. Nel 2018 è co-autrice e interprete dello spettacolo Come quando è primavera, risultato finalista presso il Premio Scenario Infanzia 2018.
Beth McCreton (Guildford, 1988) Inizia il gioco del teatro in età giovanile con la Stagecoach Theatre Arts School e il Crucible Theatre di Sheffield, dove è cresciuta. Nel 2010 si trasferisce definitivamente in Italia e nel 2012 si iscrive all’Accademia Europea d’Arte “Link Academy” a Roma, diplomandosi come attrice nel 2015.
Nel 2017 lavora nel Richard III, regia di Douglas Dean presso il teatro Arciliuto di Roma.
Ha lavorato come assistente alla regia con Vincenzo Manna, con lo spettacolo CANI, produzione 369 gradi e, recentemente, come aiuto regia di Silvio Peroni per Il Giorno Del Mio Compleanno, produzione Khora Teatro e Compagnia Mauro Sturni, spettacolo che ha debuttato al Napoli Teatro Festival 2018.
Nel cinema, nel 2014, prende parte a Web Horror Story per la regia di Riccardo Cannella, al fianco di Giulio Forges Davanzati. Di recente, ha lavorato con il regista Saverio Costanzo nella nuova serie L’amica geniale di Elena Ferrante.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere una migliore esperienza utente sul nostro sito. Continuando a navigare accetti la nostra Cookie Policy. Vienici a trovare spesso! Cookies & Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi